Wine Art - In piazza

16-10-2018 10:45

url: permalink

Calici_1smallLAST.jpg

Le città del Parco - Murgia mia

16-10-2018 10:40

url: permalink

Il progetto culturale vuole realizzare la mostra nelle città del Parco Nazionale e nelle città limitrofe.
La via che collega i comuni più interni del “Parco Nazionale dell’Alta Murgia”, Altamura, Gravina, Poggiorsini è per me sinonimo di meraviglia. La percezione spazio temporale è completamente alterata rispetto ai ritmi frenetici imposti dalla città. La peculiarità della dorsale murgiana è l'essere punteggiata dagli iconemi dell'architettura rurale: ruderi, jazzi, masserie caselli ferroviari e dimore segnate dal tempo, che lasciano immaginare scene di vita campestre.
Il Comune di Capurso ospita, una personale di trenta fotografie di Pietro Amendolara presso la "Biblioteca G. D'Addosio”
Curatore di "Murgia mia" - questo il titolo della mostra, inserita nel cartellone comunale "La Primavera della Cultura" - è Michelangelo Romano responsabile Network Mordi la puglia. (Giugno 2018)

more: 32191441_2052184431661362_3805004410489143296_n.jpg (109.19 KB)

32191441_2052184431661362_3805004410489143296_n.jpg

Dentro l'Orizzonte - mostra fotografica

15-05-2017 16:49

url: permalink

“Dentro l’orizzonte” è un progetto nato per illustrare e raccontare la città di Gravina in Puglia attraverso la fotografia, strumento universale di comunicazione visiva. Il desiderio di fotografare nasce dalla necessità di coinvolgere tutti nell’amore per la propria terra riscoprendo le proprie radici e custodendo tutto quello che i nostri avi ci hanno affidato e che ha fatto grande la nostra città. Il protagonista si propone di sviluppare un racconto guidato, che, partendo da una “finestra ideale del passato”, percorra i sentieri della storia e mostri lo splendore dei tempi passati.

more: Dentro_l_orizzontesmall.jpg (171.06 KB)

Dentro_l_orizzonte.jpgNSD_0254_0.jpgNSD_0290_0.jpgNSD_0222_0.jpgNSD_0295_0.jpgNSD_0267_0.jpgNSD_0348_0.jpgNSD_0308_0.jpgNSD_0350_0.jpg

Paesaggi Svelati

28-03-2017 10:37

url: permalink

Dal 5 Aprile sino al 2 Maggio 2017 a BARI c/o American BAR "LA CICLATERA SOTTO IL MARE"

"Paesaggi Svelati" è un progetto culturale che guarda ai paesaggi murgiani e lucani attraverso 25 fotografie.
La mostra è stata presentata a : Bari, Matera, Monopoli, Bitonto, Gravina, Terlizzi.
Una ricca selezione dei suoi 'Paesaggi svelati' in mostra. L'autore è il fotografo pugliese Pietro Amendolara, che nei suoi scatti predilige un confronto costante con il paesaggio del Sud, fra Puglia e Basilicata, alla ricerca di luoghi misconosciuti e ricchi di fascino. Emergono così paesaggi misteriosi e avvolgenti, soprattutto quelli della gravina barese, in cui l'architettura della tradizione dialoga silenziosamente con la natura, esprimendo la varietà di una terra tutta da scoprire. Prossimamente la mostra farà tappa anche a Matera (Lorenzo Madaro)

Le foto: la locandina , La partecipazione al MuseoFotoFestival di Bari e il catalogo della mostra

La galleria di "la repubblica" - http://bari.repubblica.it/cronaca/2016/01/29/foto/paesaggi_svelati-132281022/1/#1

locandina_matera.jpgPaesaggi_Svelati.jpegLogoFotoFestival.jpg

"Tredici città, un solo Parco".

28-03-2017 12:12

url: permalink

Calendario 2016 del Parco Nazionale dell'Alta Murgia,
"Tredici città, un solo parco". I Comuni compresi nell'area fanno bella mostra di sé nel calendario del Parco nazionale dell'Alta Murgia. L'appuntamento fisso con le bellezza naturali, i centri storici e i beni culturali della zona si ripete anche in vista del 2016, ma trova una spiccata connotazione social. Sono stati gli utenti su Facebook a scegliere a suon di 'mi piace' tra le due proposte per ogni città quale tra le foto di Pietro Amendolara fosse la più rappresentativa. I numeri dell'iniziativa sono importanti: 7.800 mi piace per le foto in concorso, 1.200 condivisioni delle immagini e dei post con un numero complessivo di oltre 150mila visualizzazioni nei 13 giorni del contest. L'onore della copertina va a Gravina in Puglia, che ha totalizzato più clic di tutti. Il presidente del Parco, Cesare Veronico, è entusiasta: "Questo calendario è ormai il più importante biglietto da visita del nostro parco e mi capita sempre più spesso di vederlo affisso in uffici, aziende, sedi istituzionali. Per il 2016 abbiamo voluto celebrare le nostre 13 città che ormai sono sempre più integrata in un processo di valorizzazione" (Gianvito Rutigliano)

http://bari.repubblica.it/cronaca/2015/11/14/foto/alta_murgia_il_calendario_delle_citta_del_parco-127337404/1/#1

IlcalendarioCopertina.jpg

Plovdiv (Bulgaria) città della cultura 2019.

28-03-2017 10:44

url: permalink

Premio alla Fotografia al - International Photo Salon Plovdiv (Bulgaria).
Il Concorso fotografico di PLOVDIV è sotto il patrocinio della F.I.A.P. (Federazione Internazionale di arte fotografica della P.S.A. (Photographic Society of America) e N.S.F.A. (Associazione Nazionale Dell'Accademia fotografica) "Janka Kyurkchieva". L'iniziativa, sostenuta dal comune di Plovdiv (Plovdiv 2019)

LaFotoLocandinaMyTown.jpgLogoPlovdiv_2016.jpg

"Mare Verde" | Yoko Uchida

28-03-2017 12:03

url: permalink

La foto Pubblicata sul web-magazine "MADAME FIGARO JAPAN" Verde Mare ( 緑の海) di Yoko Uchida.
"si sente il profumo della terra, del verde e il vento." questo è il commento di alcuni giapponesi su "MadameFigaro.jp".
Ne consegue un articolo sul Corriere del Mezzogiorno dal titolo: "La puglia delle alture negli occhi dei giapponesi".
Giugno 2015.
https://www.pressreader.com/italy/corriere-del-mezzogiorno-puglia/20150605/281852937182283

Articolo_Yoko1.jpgcorriere05_06_2015_2015.jpg

Contorni Outlines | pubblicazione

28-03-2017 12:22

url: permalink

"Racconta la Provincia con un Click" Concorso fotografico per la pubblicazione curata da Uliano Lucas

contorniOutline1.jpg

Recensione su "Gazzettino fotografico" della U.I.F.

La recensione sul "Gazzettino Fotografico":
“[…]Pare di poter dire che l’autore operi al riguardo con equilibrio e lungimiranza, nel segno di quella credibilità di trascrizione che è valore fondamentale di ogni costrutto iconico che si rispetti. Il “suo” paesaggio composito, realistico e poetizzante al tempo stesso, ha tutti i buoni requisiti per adire all’estensivo significato del termine “ideale”, contemplato nella speciale classificazione del paesaggio nell’Arte di Kennet Clark.”
Luigi Franco Malizia | Membro del CSI della Biennale di Arte Contemporanea di Firenze

- - -

date: 28-03-2017 11:03

url: permalink

UIF_Gazzettino.jpg

"Riflessioni dalla Puglia" | O. Albano

28-03-2017 11:52

url: permalink

"Riflessioni dalla Puglia" (V volume) Riflessioni per far conoscere le diverse realtà della Puglia di ieri e di oggi, coordinate dal prof. Ottavio Albano con la collaborazione di numerose personalità per lasciare un segno indelebile della storia di questa terra.
Inoltre nel volume quarto e quinto sono presenti contributi di Ugo Rubini che nel V sono arricchiti dalle fotografie di Pietro Amendolara. (Comunicato Stampa 2015)
“Riflessioni dalla Puglia”. Ed. da: Gruppo l’Espresso distribuito dai bookshop “La feltrinelli”

RiflessioniDalla_Puglia_5_2015.jpgLocRiflessioniDallaPuglia_1_small.jpg20150424_122801.jpg

La terra di Federico II

28-03-2017 11:36

url: permalink

"La terra di Federico II". Con uno sguardo su ciò che ci accomuna e dà dignità alla nostra storia e alla nostra terra, Pietro Amendolara porta le sue opere ad Altamura in occasione della festa Medievale del “FEDERICUS”.
Il coinvolgimento emotivo dell’osservatore è alla base degli scatti dell'autore che nelle sue fotografie è sempre alla ricerca di un particolare che possa far riscoprire questi luoghi pregni di sensazioni di profumi, di colori che non tutti conoscono. (da comunicato Stampa 2015)

LocAltamura_Small_2015.jpgDSC_2820.jpgDSC_2816.jpg

2014 Anno dei Calendari

28-03-2017 11:28

url: permalink

Nel 2014 vengono realizzati per il 2015 tre calendari e una mappa della città con notizie turistiche arricchite da fotografie.

Calendari2014.jpg

Gravina "la città che Ami_Amo"

28-03-2017 11:14

url: permalink

"GRAVINA LA CITTA' CHE AMI_AMO" .Ci sono momenti storici in cui fare un passo indietro è d’obbligo. E’ la storia che tratteggia il futuro e viviamo sotto un cielo incerto che non sappiamo dove ci porterà. Quello che di certo c’è, nella nostra vita, sono le radici, le origini, i luoghi natii. Ognuno di noi ne ha uno nel cuore. Il luogo natio è una sorta di madre, tutto quello che c’è dopo può essere la tata, la zia, la cugina, ma mai la madre! (Annalisa Colavito , giornalista)

La mostra, esposta nella maestosa cornice della Chiesa del Purgatorio a Gravina, ha la sua originalità in una struttura che sottolinea l'importanza del Ponte viadotto-acquedotto, che collega le due sponde del burrone, da sempre simbolo della città. (Natale 2013)

locandina_01_small.jpgDSC_9072.jpgDSC_0241.jpgDSC_0236.jpgDSC_0237.jpg

search

pages

loading